INTRODUZIONE

Entro il 2012 tutta Italia fara' lo switch off, cioe' il passaggio dalla televisione analogica a quella digitale.
Per continuare a vedere i canali pubblici e privati e i propri programmi che ogni giorno seguiamo, avremo bisogno di un decoder o di un nuovo televisore di nuova generazione che permetta la visione in digitale.
Per ulteriori informazioni sul digitale terrestre consultate i riferimenti in fondo alla guida.
Questo how-to si pone come obiettivo far vedere la televisione digitale terrestre sul nostro pc con Ubuntu 9.10.

REQUISITI

PC con Ubuntu 9.10 32 bit o 64 bit (l'ho provato ed e' un passo avanti)
Almeno 512 MB RAM
Kaffeine o un altro player multimediale elencato di seguito

PERIFERICHE USATE

Dongle DVB-T Zarlink ZL10353 USB

RICONOSCIMENTO HARDWARE

Inseriamo il dongle USB nella porta USB (meglio se 2.0 altrimenti abbiamo un calo delle prestazioni video/audio).

Apriamo il terminale da Applicazioni -> Accessori -> Terminale e digitiamo:

$ lsusb

Nel mio caso ottengo questo risultato:

Bus 001 Device 002: ID 8086:9500 Intel Corp.

La porta USB riconosce il nostro dispositivo.

Successivamente cerchiamo di capire se e' stato riconosciuto e associato a un driver nel modo migliore:

$ dmesg | grep dvb

ed otteniamo questo risultato:

[   77.416931] dvb-usb: found a 'Intel CE9500 reference design' in warm state.

[   77.424813] dvb-usb: will pass the complete MPEG2 transport stream to the software demuxer.

[   77.490136] dvb-usb: Intel CE9500 reference design successfully initialized and connected.

[   77.490171] usbcore: registered new interface driver dvb_usb_ce6230

Il ricevitore DVB-T dovrebbe funzionare, visto che e' stato associato a un driver.

INSTALLAZIONE SOFTWARE

Per verificarne il funzionamento ci serve un programma per la visione audio e video. Ne esistono miriadi, contenuti anche nei repository Ubuntu, come Totem fornito di default e Me-Tv.

KAFFEINE

Io ho scelto Kaffeine perche' cercando nel web e' quello piu facile da usare, sopratutto per quello che faremo tra poco. Installiamolo:

$ sudo apt-get install kaffeine

Troveremo questo programma in Applicazioni -> Audio e Video -> Kaffeine. Apriamolo con un clic.

Nella finestra che ci appare scegliamo il bottone Digital TV.

A questo punto dobbiamo fare la ricerca dei canali cliccando sul pulsante Configure Television (quello con l'utensile).

Clicchiamo sulla scheda Device 1 e impostiamo su source Autoscan e clicchiamo OK.
Con questo settaggio diciamo al ricevitore di fare lo scan su tutte le frequenze che riesce a trovare.
Ora nella schermata principale clicchiamo sul bottone Channels (il monitor) per fare la ricerca dei canali.

Nel campo source dovrebbe apparire la scritta Terrestrial, se cio' e' verificato clicchiamo su Start Scan e aspettiamo che nella colonna di destra appaiano i canali.
Una volta finito lo scan avremo i canali disponibili; selezioniamo quelli che ci interessano e clicchiamo sul pulsante Add Selected e infine su Ok.

Nella schermata principale dovremmo avere la lista dei canali e cliccando una sola volta su uno di essi dovremmo visualizzarlo nel riquadro di destra.



Enjoy!


ME-TV

Se non vogliamo Kaffeine installiamo Me-TV:

$ sudo apt-get install me-tv

Siccome non e' scopo di questa guida spiegare l'uso di questo software vi incollo solamente il file it-Orvieto da mettere nelle configurazioni dei canali, che contiene le informazioni sulle frequenze del digitale terrestre a Orvieto.
Ad oggi (Novembre 09) la RAI non si vede, almeno nella mia zona.


# MUX-A RAI (Rai Uno, Due, Tre, Utile) NON FUNZIONA

T 746000000 8MHz 2/3 1/2 QAM64 8k 1/32 NONE

# MEDIASET 2 (Italia 1, Canale 5, Rete 4, Boing, Iris, Class News, Coming Soon, BBC World, DV, Servizio 21->30)

T 826000000 8MHz 2/3 1/2 QAM64 8k 1/32 NONE

# RTUA AQUESIO NON FUNZIONA BENE

T 522000000 8MHz 2/3 1/2 QAM64 8k 1/32 NONE

# RTV38 (RTV38, 38 NEWS, RTL102.5, RTL102.5 TV, RADIOBLU, HOT 1->3)

T 474000000 8MHz 2/3 1/2 QAM64 8k 1/32 NONE

# DFREE (MEDIASET PREMIUM)

T 594000000 8MHz 2/3 1/2 QAM64 8k 1/32 NONE

# TIMB1 (LA7, MTV,

T 778000000 8MHz 2/3 1/2 QAM64 8k 1/32 NONE

Effettuate una prova con:

$ scan /usr/share/dvb/dvb-t/it-Orvieto

(ovviamente il file e' da creare in questa posizione).

Rimando alla sezione Riferimenti per le guide su Me-TV.

Ho inviato comunque una segnalazione su DGTVi e ho scoperto che il nostro comune sara' coperto integralmente nel primo semestre 2012.

TOTEM

Vedi guida nella sezione Riferimenti.

RINGRAZIAMENTI

A E-Bay che mi ha fatto comprare un gioiellino poco costoso.


LICENZA E CONDIZIONI D'USO

Questo How-to è rilasciato sotto licenza Creative Commons

Attribution-NonCommercial 2.0 Italy (http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.0/it/).


In particolare, chiunque è libero di:

distribuire, comunicare al pubblico, rappresentare o esporre in pubblico l’opera;

di creare opere derivate alle seguenti condizioni:


deve riconoscere la paternità dell'opera all'autore originario (citando in modo

visibile nella prima e ultima pagina: "Versione originale di Marco Ciammella

( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Questo libro, in tutte le sue versioni

per volontà dell'autore, può essere riprodotto anche integralmente senza

violare nessuna legge in quanto questo libro è rilasciato sotto licenza

Creative Commons Attribution-NonCommercial 2.0

Italy (http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.0/it/)”.

non può utilizzare quest'opera per scopi commerciali.


In particolare, questo libro potrà essere:

modificato parzialmente o integralmente creando manuali per persone;

distribuito sia in forma originale che in forma modificata, in formato elettronico come in formato cartaceo;


RIFERIMENTI

http://it.wikipedia.org/wiki/Televisione_digitale_terrestre
http://it.wikipedia.org/wiki/Televisione_digitale_terrestre_in_Italia
http://it.wikipedia.org/wiki/Trasmissione_digitale_terrestre
http://linuxbeginner-ri.blogspot.com/2007/10/dvb-t-usb-anche-su-ubuntu.html
http://www.osrevolution.netsons.org/2008/03/15/me-tv-digitale-terrestre-dvb-t-su-gnome/
https://launchpad.net/me-tv
http://www.dgtvi.it/
http://ubuntumythtv.blogspot.com/2006/12/il-comando-scan.html
http://wirbel.htpc-forum.de/w_scan/index2.html
http://edafe.org/vdr/w_scan/
http://fattazzo.net46.net/2009/05/11/totem-e-il-digitale-terrestre/ 
http://www.digitaleterrestre.it/

CONTATTI

Marco Ciammella Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

OrvietoLUG Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Orvieto Linux User Group